immagine, logo pagina iniziale CITTA' DI TRECATE
immagine, logo pagina iniziale CITTA' DI TRECATE in versione MOBILE
...pagina iniziale ->CORONAVIRUS PROVVEDIMENTI CONTENITIVI - AGGIORNAMENTI


Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus
Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus
Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus
Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus Collegamento alla pagina aggiornamenti coronavirus


7 aprile 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 64 a 66.
Di queste, 26 sono in quarantena presso la propria abitazione, 40 invece sono ricoverate presso l’Ospedale Maggiore della Carità di Novara o presso altre strutture sanitarie che ospitano persone positive COVID 19
Alle 12 di ieri erano in isolamento volontario domiciliare 74 persone: di queste 7 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 67.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 22 nuove, per un totale quindi di 89 trecatesi in isolamento volontario domiciliare.
Al momento, dall’inizio dell’emergenza, nella nostra comunità dobbiamo purtroppo registrare 12 decessi.
Vi anticipo che domani alle 18 farò una diretta tramite la pagina Facebook di Trecate Informa per raccontare le attività dell'Ente, informare ed affrontare i temi di stretta attualità.

L’Amministrazione comunale


NUMERI UTILI
L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul “coronavirus covid-19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, attivo 24 ore su 24, a disposizione di tutti i cittadini che abbiano il dubbio di aver contratto il virus.

Al telefono risponde personale specializzato, che esegue una sorta di pre-triage, e, sulla base di una serie di domande e risposte, indica al paziente cosa fare o dove recarsi per ottenere la risposta assistenziale più appropriata.

Il 112 rimane il numero di riferimento per le emergenze sanitarie e altri tipi di emergenze.

Per informazioni generiche di carattere sanitario sul “coronavirus covid19” e sui comportamenti di prevenzione, si rimanda al 1500, numero verde del ministero della Salute.

La Regione Piemonte, inoltre, ha potenziato il numero verde 800.333.444, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 21, per fornire chiarimenti sulle misure adottate in materia di covid19 di natura non sanitaria.

Si ricorda inoltre che nessun operatore sanitario è stato incaricato dall'Unità di crisi, dalle Asl o da qualsivoglia soggetto per effettuare test, tamponi o prelievi al domicilio dei cittadini, a meno che questa visita non sia stata preventivamente concordata con il Servizio sanitario. In caso contrario si tratta di sciacallaggio, e si invitano i cittadini a contattare subito le forze dell’ordine.

L’Amministrazione comunale

immagine numeri utili
immagine numeri utili

6 aprile 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate rimangono 64 da sabato 4 aprile.
Sabato le persone in isolamento domiciliare erano 70, ad oggi sono 74.
Al momento, dall’inizio dell’emergenza, nella nostra comunità dobbiamo purtroppo registrare 12 decessi

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
Alle 12 di oggi, secondo i dati forniti dall’Asl Novara a livello del territorio provinciale, le persone in isolamento sono passate da 958 di ieri a 941.
All’Ospedale di Borgomanero sono ricoverati 63 pazienti positivi al Covid19.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Rispetto all’aggiornamento di ieri, all’Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara domenica sera sono decedute due persone (classe 1940 e 1941) e 4 nella giornata di lunedì 6 (classi 1930, 1946, 1928, 1932). 7 i pazienti dimessi a domicilio e 2 i trasferiti a Veruno.
I ricoverati sono 171, dei quali 67 di Novara, 85 della nostra provincia, 11 del resto del Piemonte e 8 provenienti da fuori regione. Oggi non ci sono stati ricoveri nella Struttura Terapia intensiva e semintensiva.

L’Amministrazione comunale

3 aprile 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 56 a 61.
Alle 12 di mercoledì erano in isolamento 70 persone: di queste 15 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 55.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 18 nuove, per un totale quindi di 73 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.
Al momento, dall’inizio dell’emergenza, nella nostra comunità dobbiamo purtroppo registrare 8 decessi.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Ieri sera si sono verificati 3 decessi (classi 1933, 1941 e 1953) e oggi 2 (classi 1934 e 1931).
6 i pazienti dimessi e 7 quelli trasferiti.
Al momento i ricoverati sono 182, dei quali 73 di Novara, 86 della nostra provincia e 15 di altre province del Piemonte (3 della provincia di Biella , 2 della provincia di Alessandria, 5 della provincia di Vercelli, 3 della provincia del Vco, 1 della provincia di Torino e 1 della provincia di Cuneo) e 5 provenienti da fuori regione.

L’Amministrazione comunale

31 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 46 a 51.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 64 persone: di queste 2 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 62.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 7 nuove, per un totale quindi di 69 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 733 di ieri a 796 alle 12 di oggi.
Le persone confermate positive e ricoverate presso l’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero sono 85.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Ci sono stati 2 decessi (un novarese del 1932, ieri sera, e un uomo del 1949 oggi).
5 sono state le dimissioni a domicilio e 5 i trasferimenti tra le strutture di Veruno, Fara e Omegna
Complessivamente i ricoverati presso l'Ospedale Maggiore di Novara sono 169, di cui 66 di Novara, 84 della provincia di Novara, 5 della provincia di Vercelli, 3 della provincia di Alessandria, 3 del Vco, 5 della provincia di Biella, 1 della provincia di Cuneo e 5 provenienti da fuori regione.

L’Amministrazione comunale

30 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 44 a 46.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 55 persone: di queste 5 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 50.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 14 nuove, per un totale quindi di 64 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 694 di ieri a 733 alle 12 di oggi.
Le persone confermate positive e ricoverate presso l’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero sono 88.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Ieri sera, domenica, sono decedute due persone (classe 1930 e 1937)
Nella giornata di oggi sono mancate altre tre persone (classe 1938, 1934, 1947).
4 le persone dimesse a domicilio e 3 quelle trasferite presso la struttura I Cedri a Fara Novarese.
Complessivamente i ricoverati presso l'Ospedale Maggiore di Novara sono 156, di cui 59 di Novara, 82 della provincia di Novara, 4 della provincia di Alessandria, 4 della provincia di Vercelli, 3 del VCO, 1 della provincia di Cuneo, 1 della Provincia di Biella e 2 di fuori regione.

L’Amministrazione comunale

29 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 41 a 44.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 57 persone: di queste 11 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 46.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 9 nuove, per un totale quindi di 55 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 657 di ieri a 694 alle 12 di oggi.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Ieri sera, sabato, sono decedute quattro persone.
Nella giornata di oggi sono mancate altre 5.
4 le persone dimesse a domicilio.
Complessivamente i ricoverati presso l'Ospedale Maggiore di Novara sono 148, di cui 59 di Novara, 73 della provincia, 12 del Piemonte e 2 di fuori regione.

L’Amministrazione comunale

27 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 35 a 38.
Ieri erano in isolamento 57 persone.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 2 nuove, per un totale quindi di 59 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 578 di ieri a 609 alle 12 di oggi.
I casi certi dei ricoverati presso l'Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero sono 85.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
All'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara si sono verificati due decessi, entrambi uomini, classe 1935 e 1943.
10 sono i pazienti dimessi a domicilio, 5 trasferiti a Veruno e 6 presso la clinica "I Cedri" di Fara Novarese.
Complessivamente, i ricoverati sono attualmente 153, dei quali 61 di Novara (12 nella Struttura Terapiaintensiva e 11 in Semiintensiva), 73 della nostra provincia e 19 tra Piemonte e altre regioni.
Oggi sono stati messi a disposizione dalle Forze Armate 4 infermieri, due della Marina Militare e due dell’Esercito Italiano.
Sono in corso di ultimazione i lavori per realizzare di altri 3 posti letto di terapia intensiva nella sala operatoria della Struttura Cardiochirurgia.
Sono stati messi subito in servizio i 5 respiratori arrivati dalla Protezione Civile ed è stata impiantata presso la sede distaccata di viale Piazza d'Armi una tenda a disposizione della Medicina del Lavoro per eseguire i tamponi necessari per riammettere al lavoro il personale dell’Aou che era in quarantena.

L’Amministrazione comunale

26 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE, ORE 12

Le persone positive di Trecate passano da 30 a 35.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 59 persone: di queste 6 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 53.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 4 nuove, per un totale quindi di 57 Trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

AGGIORNAMENTO PROVINCIA:
A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 516 di ieri a 578 alle 12 di oggi.

AGGIORNAMENTO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITÀ DI NOVARA:
Ieri sera, mercoledì, sono decedute tre persone: (classe 1986, 1941 e 1934).
Oggi altre 7: (classe 1954, 1946, 1935, 1940, 1979, 1967 e 1939).
Ne sono state dimesse a domicilio 7 e 9 sono state trasferite presso la struttura di Veruno.
Complessivamente i ricoverati presso l'Ospedale Maggiore di Novara sono 165, di cui 68 di Novara (10 in terapia intensiva e 10 in terapia semiintensiva), 80 della provincia, 4 della Provincia di Alessandria, 6 della Provincia di Vercelli, 2 della provincia di Biella, 1 della Provincia di Cuneo, 1 della Provincia del Vco e 3 fuori regione.

L’Amministrazione comunale

26 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

Le persone positive della nostra Città passano da 27 a 30.

Le persone in isolamento domiciliare volontario passano da 42 di lunedì a 59 di oggi.

L’Amministrazione comunale

23 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

Le persone positive di Trecate passano da 25 a 27.
Dobbiamo purtroppo segnalare che di queste 27 persone quattro sono decedute: un fatto che ci colpisce profondamente dal punto di vista umano prima che come rappresentanti e amministratori della nostra comunità.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 37 persone.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 5 nuove, per un totale quindi di 42 trecatesi in isolamento domiciliare volontario.
Alle famiglie colpite dall’improvviso lutto va tutta la nostra vicinanza in questo difficile momento.

L’Amministrazione comunale

22 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE E PROVINCIA DI NOVARA

Nuovi dati aggiornati alle 12 di oggi.

Le persone positive di Trecate passano da 24 a 25.
Alle 12 di ieri erano in isolamento 33 persone: di queste 2 sono uscite oggi dall'isolamento, ne sono rimaste quindi 31.
Alle 12 di oggi se ne sono aggiunte 6 nuove, per un totale quindi di 37 trecatesi in isolamento volontario domiciliare.

A livello provinciale le persone positive sono invece passate da 324 di ieri a 395 alle 12 di oggi.
I casi in quarantena a domicilio sono aumentati da 391 del giorno 15.03 a 968 di oggi (ieri erano 846).
I casi confermati ricoverati presso l'ospedale di Borgomanero sono passati da 10 del giorno 15.03 a 48 di oggi (ieri erano 44).
I casi confermati ricoverati presso l'ospedale Maggiore di Novara sono passati da 79 del giorno 15.03 a 161 di oggi (ieri erano 154.)

L’Amministrazione comunale

21 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

Le persone risultate positive al virus COVID-19 sono passate da 20 a 22.
Le persone in isolamento domiciliare volontario sono passate da 22 a 37.
"Ho promesso ai cittadini un’intensificazione dei controlli ed è quanto sto mantenendo. Tutti coloro che verranno trovati fuori casa senza un motivo valido verranno sanzionati e denunciati", dichiara il Sindaco Federico Binatti.

L’Amministrazione comunale

17 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

"Ho appena ricevuto il dato riguardante la diffusione del contagio da Corona virus nella nostra Città - dichiara il Sindaco Federico Binatti - I ricoveri all’ospedale “Maggiore della Carità” di Novara sono saliti dai 9 di ieri a 12.

Le persone in isolamento domiciliare volontario sono invece passate da 15 a 22.

Alla luce di questi dati - conclude il primo cittadino - torno a raccomandare ancora una volta a tutti voi di evitare di uscire di casa se non per motivi di lavoro, per questioni di salute, per approvvigionamento o per emergenze: solo restando a casa si può arginare il contagio!"

L’Amministrazione comunale

17 marzo 2020
RESTATE A CASA!

Si informa la cittadinanza che nei prossimi giorni le pattuglie della Polizia Locale percorreranno le vie cittadine e diffonderanno attraverso gli altoparlanti il seguente messaggio:

«Si raccomanda a tutta la popolazione di collaborare per contenere il corona virus. Uscite di casa solamente per comprovate esigenze di lavoro, motivi di salute e situazioni di vera necessità, come acquisto di generi alimentari e farmaci. Solo con l’impegno di tutti si può arginare il contagio da corona virus! STATE A CASA!».

L’Amministrazione comunale

16 marzo 2020
AGGIORNAMENTO CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

«Mi è stata appena comunicata la positività al Corona virus di 9 nostri concittadini, di cui 8 ricoverati all’AOU Maggiore della Carità di Novara e lo stato di isolamento domiciliare volontario di 15 trecatesi – fa sapere il Sindaco Federico Binatti - Il mio pensiero e la mia vicinanza vanno a queste persone e ai loro famigliari.

Come responsabile della salute pubblica della mia città, mi sento in dovere di ribadire con forza la necessità che ogni trecatese, di qualsiasi età, rimanga a casa».

L’Amministrazione comunale

13 marzo 2020
PRIMI TRE CASI DI CORONAVIRUS A TRECATE

«Mi è stata appena comunicata, durante la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, che si è tenuta in Prefettura, la positività al Corona virus di tre nostri concittadini, attualmente ricoverati presso l'Ospedale "Maggiore" di Novara.

Le famiglie e quanti sono venuti in contatto con i contagiati sono attualmente in isolamento domiciliare volontario, seguendo i rigidi protocolli previsti – fa sapere il Sindaco Federico Binatti - Il mio pensiero e la mia vicinanza vanno a queste persone e ai loro famigliari.

Sarà mia cura aggiornare quotidianamente la popolazione sull’evoluzione dell’emergenza a Trecate.

La situazione è allarmante e sono personalmente molto preoccupato: considerata la velocità di propagazione del Corona virus e i dati che ci sono stati forniti durante l’incontro in Prefettura, mi sento, come responsabile della salute pubblica della mia città, di ribadire con forza la necessità che ogni trecatese, di qualsiasi età, si attenga a quelle che sono le disposizioni precauzionali volute dal Governo su tutto il territorio nazionale.

Le Forze dell’Ordine continueranno e intensificheranno le attività di controllo sul nostro territorio per scongiurare che qualche irresponsabile possa nuocere con comportamenti sbagliati all’intera comunità. Solo con il senso civico è possibile superare questo difficile momento».

L’Amministrazione comunale

12 marzo 2020, CITTA' DI TRECATE
immagine logo della manifestazione
immagine logo della manifestazione

IO RESTO A CASA

«In questo difficile momento per la vita del nostro Paese, in cui, oltre al timore per l’evolversi della vicenda sanitaria, si aggiunge la difficoltà di gestire le quotidiane esigenze di vita, di lavoro e socialità, è doveroso, da parte mia, essere al fianco di tutti voi - dichiara il Sindaco Federico Binatti - È importante essere consapevoli che è necessario cambiare le nostre abitudini con senso di responsabilità e rigore.

La regola base che mi preme ricordare rimane sempre la stessa: limitare gli spostamenti alle attività lavorative, per motivi di salute o per esigenze primarie non rinviabili.

Ci troviamo di fronte ad un evento che non era mai successo prima e, pertanto, ad una sfida che si può vincere soltanto se si procede in modo coeso e con comportamenti corretti da parte di tutti - conclude il primo cittadino - La comunità di Trecate ha bisogno della responsabilità di ciascuno di noi per tutta la durata di questa emergenza».

L’Amministrazione comunale
11 marzo 2020
CHIUSURA PARCHI CITTADINI

«Con ordinanza n. 56/2020 del 11.03.2020 ho disposto la chiusura precauzionale dei parchi cittadini, sentito anche il parere dell’ASL», dichiara il Sindaco Federico Binatti.

Saranno chiusi dal primo pomeriggio di oggi:
  • Parco Cicogna sito in Viale Cicogna;
  • Giardini all’ Italiana siti in Via Clerici;
  • Bio Parco Roggia Moretta sito in via dei Fiori;
  • Campo da Calcetto sito in Via Incasate;
  • Campo da Basket sito in Via San Cassiano;
  • Campo da Calcetto sito in Via Savoini.
«Questa misura è stata adottata in quanto è necessario evitare assembramenti anche in luoghi aperti, considerata l’importante affluenza di tanti cittadini che hanno affollato i parchi in questi ultimi giorni – aggiunge il primo cittadino – Invoco la responsabilità individuale di ognuno in questo momento di emergenza nel rispettare le regole per contrastare efficacemente e nel più breve tempo possibile il contagio. Raccomando alla cittadinanza di restare a casa per tutelare la propria e altrui salute, evitando l’aggravarsi della situazione, e di uscire solo per reali necessità. Invito – conclude Binatti – anche i ragazzi ad evitare gli assembramenti per fermare il contagio e tornare quanto prima alla normalità».

L’Amministrazione comunale


9 marzo 2020, CITTA' DI TRECATE
BUONE PRATICHE TRADOTTE IN SETTE LINGUE

Per diffondere ulteriormente le informazioni sulle misure di prevenzione igienico - sanitarie e le buone pratiche comportamentali da mantenere in questo periodo a tutela della propria e altrui salute e favorirne maggiormente la comprensione, l’Amministrazione Comunale ha deciso di tradurre, tramite lo Sportello Immigrati del Comune, il decalogo nelle seguenti lingue: albanese, arabo, cinese, francese, inglese, romeno e spagnolo.

Le informative tradotte sono disponibili anche nella pagina dello “Sportello Immigrati”.

EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 4 MARZO 2020 - ALL. 1 MISURE IGIENICO SANITARIE
  1. lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute e comunque evitare abbracci, strette di mano e contatti fisici diretti con ogni persona;
  3. igiene respiratoria (starnutire o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  4. mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro;
  5. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, anche durante l’attività sportiva;
  6. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  7. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  8. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  9. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  10. usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone malate.
L’Amministrazione comunale

9 marzo 2020, CITTA' DI TRECATE
EMERGENZA CORONAVIRUS
UFFICI COMUNALI APERTI SOLO SU APPUNTAMENTO

Visto il Decreto 8 marzo del Presidente del Consiglio dei Ministri sulle nuove misure di contenimento del contagio da Coronavirus Covid-19, si comunica che gli uffici riceveranno solo su appuntamento fino al 3 aprile 2020.

Vi indichiamo i numeri telefonici per prenotare eventuali appuntamenti:
  • ANAGRAFE/STATO CIVILE: 0321 776343
  • PRENOTAZIONE CARTE D’IDENTITA’ E NOTIFICHE: 0321 776380 - 0321 776390
  • CIMITERO: 0321 783686
  • SEGRETERIA: 0321 776349
  • PROTOCOLLO/CENTRALINO: 0321 776311
  • SPORT/CULTURA: 0321 776333
  • ELETTORALE: 0321 776329
  • PERSONALE/STATISTICA: 0321 776312
  • RAGIONERIA: 0321 776306
  • TRIBUTI: 0321 776324
  • COMMERCIO: 0321 71400
  • ASSISTENTE SOCIALE: 348 0354590
  • SERVIZI SOCIALI: 0321 776392
  • ISTRUZIONE: 0321 776463
  • URBANISTICA: 0321 776358
  • ECOLOGIA/SUAP: 0321 776353
  • LAVORI PUBBLICI: 0321 776351
Si ricorda, inoltre, che il Comando di POLIZIA LOCALE (0321 71400) rimarrà aperto regolarmente ad esclusione dell’ufficio Commercio che riceverà previo appuntamento.

Per informazioni generali è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) ai seguenti numeri 0321 776327 0321 776385.

CON APPUNTAMENTO ACCESSO UNICO DA PIAZZA CAVOUR 24
L’Amministrazione comunale